IL BOSCHETTO

di Gano

Se le gambe ti reggono fino al mattino, puoi fare un salto al boschetto. Laggiù le signore son signori, e lavorano fino a tardi, anche se per loro non è proprio un lavoro…
Prima che l’alba spazzi via le libidini notturne, hanno ancora voglia di farlo. Così magari con cinque euro rimedi un lavoretto.
«Ma come solo cinque euro, amore…»
«Mi spiace, non ho altro.»
«Dai, facciamo almeno dieci…»
«Te l’ho già detto, ho solo questi.»
«E vabbé, sganciati dai…»
Povero ciccio… E pensare che quella sera avevo un altro pezzo da cinque, ma lo serbai per l’autobus ed il caffè.

101 Parole

Annunci

Lascia un commento

Non c'è ancora nessun commento.

Comments RSS TrackBack Identifier URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...