LE FIGLIE

Nate dalla terra…
Siamo in poche ormai.
Prima che arrivassero gli uomini eravamo migliaia. Cantavamo insieme a nostra madre, canzoni d’amore a sorella Luna. Poi guardavamo il mare, bevendo i colori del tramonto.
Oggi continuiamo a nascere, ma non siamo più le stesse.
Selenio, mercurio, bario… liquami che filtrano attraverso l’epidermide, trasformando i nostri corpi.
Rimaniamo nascoste.
Vi osserviamo.
Sogniamo di riprenderci quello che ci avete tolto.
Le infezioni hanno alterato i nostri poteri. Alcune di noi possono innescare il cancro nei vostri organismi.
È crudele, ma è l’unico modo per riportare l’equilibrio.
Il tempo delle Figlie è arrivato.
Addio uomini.

101 Parole

Annunci

Lascia un commento

Non c'è ancora nessun commento.

Comments RSS TrackBack Identifier URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...